Hovawart - Classificazione FCI
Gruppo Cani di tipo Pinscher e Schnauzer - Molossoidi (2)
Standard n. 190 del 12/01/1998
Nome Hovawart
Colore Nero focato, nero, biondo
Altezza al garrese 63-70 cm per i maschi
58-65 per le femmine
Peso ideale da 35 a 45 kg

 

Hovawart

La razza è originaria della regione della Foresta Nera e viene menzionata in testi e dipinti medievali. Il suo nome è riconducibile alle parole WART (Guardiano) e HOVA/HOF (Casa). Presente da sempre in Germania meridionale come guardiano di fattorie la razza fu riselezionata in maniera coerente a partire dal 1922 partendo da cani ritenuti simili all'Hovawart medioevale. Per la selezione furono utilizzati anche dei Terranova, dei Leonberger, dei Rottweiler, dei Pastori Tedeschi e perfino dei Sanbernardo.

L'Hovawart, classificato tra i molossoidi, è un cane da utilità molto forte, di taglia grande, robusto, ma snello rispetto ad altri molossoidi come il bovaro svizzero.
Il lungo manto può essere biondo, nero o nero-focato.
Attualmente l'Hovawart è un grosso cane da famiglia utilizzato in Germania, Austria, Svizzera e Danimarca anche come cane da guardia, da difesa, nel servizio civile come cane da valanga, da catastrofe e da ricerca di persone disperse, cane da guida per ciechi, antidroga e per uso militare.

È infatti un cane di indole buona, molto equilibrato, esigente con sé stesso, affezionato alla famiglia e affettuoso, ma al tempo stesso sa essere estremamente protettivo, vigile e coraggioso.

Tollera male ogni genere di esclusione; non è il cane da tenere in giardino con cui giocare ogni tanto. È un cane che per esprimersi al meglio deve vivere costantemente col proprio branco umano, in casa, al lavoro, in viaggio. È chiaro che l'atteggiamento generale verso i cani che si riscontra in Italia nei ristoranti, negli alberghi, nei luoghi di lavoro e in ogni altro luogo pubblico, è uno dei deterrenti alla diffusione di questo cane in Italia.
In Germania, paese in cui è più alta la sua concentrazione e in cui si è lavorato meglio per la selezione del carattere, è considerato un cane giocherellone da famiglia che può all'istante trasformarsi in un temibile difensore della casa, del padrone e dei bambini.
Esprime verso gli altri animali la stessa indole che esprime verso gli umani; affettuosa e giocherellona se di casa, guardinga se estranei.

L'Hovawart ha bisogno di tantissima attività fisica e psichica. Oltre a Utilità e Difesa, disciplina che se ben condotta mostra al cane le proprie possibilità e quindi riduce l'eventuale timore congenito (e quindi il rischio di incidenti), sono consigliati l'agility (in cui se la cava benino nonostante la mole) che adora, il mondioring, la ricerca di persone, l'obedience e ogni altra attività che gli permetta di esprimere i propri muscoli ed il proprio cervello.
Tenterà sempre di eccellere in tutte le discipline sportive propostegli, ma attenzione alla giocosità impertinente tipica della razza!


News
:: Cuccioli barboni
16/03/2016
--Il giorno 11 scorso sono nate tre cuccioline nere
:: Akina campione italiano
08/12/2015
--Alle expo di Modica Akina, Rhodesian Ridgeback, ha mietuto successi
:: Cuccioli Rhodesian Ridgeback
05/12/2015
--Sono nati i cuccioli di Rich e Mathi
:: fiocco rosa
02/10/2015
--fiocco rosa Villa grifunera
:: Opi Campione italiano di bellezza
27/09/2015
--Il nostro OPI ieri a Siracusa ha conquistato l'ultimo CAC ed diventato Campione Italiano di bellezza